I cristiani vivono pericolosamente

Nelle enciclopedie pertinenti la parola chiave "persecuzioni dei cristiani" spesso termina con l'imperatore romano Diocleziano (+ 312 circa), come se i cristiani fossero stati lasciati in pace dal mondo da allora. In verità la fobia cristiana e la persecuzione dei cristiani, almeno dove i cristiani non seguono la corrente, sono un motivo continuo della storia mondiale fino ad oggi. Attualmente l'80 per cento di tutte le vittime di persecuzione religiosa nel mondo sono cristiani. La Cina non è disposta a garantire la libertà religiosa dei cristiani, in Francia due chiese vengono attaccate quotidianamente, ecc. Michael Feldkamp (Berlin) ha fatto una sapiente passeggiata attraverso i secoli nell'ultimo numero di CATO. Un aiuto inestimabile per i cristiani perseguitati è fornito da Chiesa che soffre.