Dall'Istituto

Deceduto a Roma Padre Paul Sindermann C.Ss.R.

In Paradiso ti accompagnino gli angeli, al tuo arrivo ti accolgano i martiri, e ti conducano nella santa Gerusalemme!

Nella festa degli Arcangeli, il 29 settembre, quando i membri e gli amici dell'Istituto Romano della Società di Görres hanno celebrato la messa annuale per i loro defunti, il loro membro romano padre Paul Sindermann è deceduto. Era membro dell'Istituto dal 1989 ed è stato uno dei più fedeli visitatori delle conferenze di Görres. I controlli vaticani sempre più severi lo infastidivano. Tuttavia ci è rimasto fedele fino a prima di Corona.

Tutti lo conoscevano, era sempre equilibrato, educato e interessato, poteva discutere animatamente ed era sempre grato per tutte le iniziative dell'Istituto. Era un buon amico di Ingeborg Scholz, morto nel 2016. Si poteva incontrare padre Sindermann, che per decenni aveva diretto con dedizione la Biblioteca dei Redentoristi nell'Accademia Alfonsiana in via Merulana, ogni mattina quando andava alla stazione Termini a comprare il giornale - passava sempre al Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana. Padre Sindermann era nato il 25 maggio 1935.