Notizie romane

Notizie rilevanti dal mondo culturale di Roma

Notizie Romane

Roma a capo negli studi classici ed antichi

L'Università La Sapienza di Roma è stata nominata la migliore università del mondo per "Classical Studies & Ancient History" (Storia Antica, Filologia Classica, Archeologia) nell'undicesima edizione del QS World University Rankings by Subject (come nel 2018 e nel 2019). La Sapienza si conferma così leader mondiale negli studi classici ed è l'unica università italiana a detenere una posizione di assoluto rilievo a livello internazionale. Non sorprende che Roma sia uno dei posti migliori per studiare materie umanistiche, mentre le scienze naturali non hanno un ruolo speciale.

ulteriori informazioni

Il Campo Santo Teutonico, l'Unione Europea e il Vaticano

Si potrebbe dire: il percorso di 50 anni di relazioni diplomatiche tra l'Unione Europea e la Santa Sede finisce su un terreno neutrale nel Campo Santo Teutonico. Le 27 ambasciate presso la Santa Sede dei paesi dell'UE e la delegazione dell'Unione Europea hanno scelto le chiese di Roma e hanno sviluppato una sorta di liturgia stazionale europea. Ogni domenica, tre o quattro di queste chiese saranno presentate. Il ciclo si concluderà il 27 giugno 2021 con una messa festiva alle 10.00 nella chiesa di Campo Santo Teutonico. L'"Iter Europaeum" fa conoscere il secolare ancoraggio delle nazioni europee di oggi a Roma. La Germania ha scelto la Christuskirche. Il Campo Santo Teutonico è elevato come la fondazione di Carlo Magno - Padre dell'Europa - alla "Chiesa dell'Unione Europea".

ulteriori informazioni

Open Day del Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana

Il Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana invita tutti gli interessati all'Open Day martedì, l'8 giugno. Si prega di prenotarsi sotto Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ulteriori informazioni

Fondazione "Pro Musica e Arte Sacra" sostiene il Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana

Mercoledì 12 maggio, il dottor Hans-Albert Courtial, fondatore e presidente generale della Fondazione Pro Musica e Arte Sacra, e il rettore del Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana hanno firmato un accordo nel grande auditorium dell'Istituto per una sovvenzione decennale. Ogni anno, la Fondazione fornirà all'Istituto due nuove borse di dottorato biennali (15.000 euro ciascuna). In questo modo, la Fondazione sta dando un contributo eccezionale alla formazione di giovani studiosi nell'unico Istituto di Archeologia Cristiana del mondo.

acistampa         Vatican News

L'ingeniere Santiago Hernández scomparso

EUn grande amico e sostenitore dell'Istituto Romano della Società di Görres, l'architetto romano Santiago Hernández (RHL), è scomparso l'11 maggio dopo una grave malattia. R.I.P. Il requiem è il giorno dell'Ascensione alle 15.30 nella chiesa parrocchiale di Sant'Eugenio nel quartiere Pinciano.

Santiago Hernández

8 maggio 2011 - In memoria del rettore Erwin Gatz

La comunità di Campo Santo Teutonico ha commemorato il 10° anniversario della morte di Erwin Gatz l'8 maggio con grande simpatia, con una celebrazione in chiesa e sulla tomba. Molti sono venuti a Campo Santo per la prima volta dopo un anno di Corona. In seguito, era in programma una visita alla chiesa di San Salvatore con le suore di Madre Teresa. Questa è la chiesa che probabilmente ha a che fare con l'insediamento dei Franchi sotto Carlo Magno in Vaticano e quindi ha una stretta connessione con l'attuale Campo Santo. Il gruppo ha poi visitato la Chiesa dei Frisoni, S. Michele, accanto alla Piazza San Pietro. È curata dagli olandesi. Erwin Gatz è morto durante una gita domenicale a Maastricht.

prenotare il libro in ricordo di Erwin gatz

L'indimenticabile udienza del Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana da Benedetto XVI

Il 20 dicembre 2008, Papa Benedetto XVI ha ricevuto il Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana in udienza privata nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico. Che io sappia, i Papi hanno finora ricevuto l'Istituto in udienza solo due volte, la prima volta fu Pio XI alla fondazione dell'Istituto nel 1925, la seconda volta fu Benedetto XVI. Pio XII, che era stato addirittura Gran Cancelliere dell'Istituto come Segretario di Stato e su richiesta del quale quattro professori fecero ricerche sulla tomba di San Pietro, sorprendentemente non ricevette l'Istituto. Questo forse perché negli anni '40 e '50 era in uno stato desolante.

Il Video