Dall'Istituto

Cosa sta facendo Christopher Kast?

Abbiamo contattato il nostro ex assistente e abbiamo ricevuto le seguenti buone notizie:

"Un'ultima misurazione della febbre e l'applicazione di guanti prima di poter fare i miei ultimi ordini all'Archivio Vaticano. Ho terminato il mio lavoro di controllo a Roma la settimana scorsa, esaminando tre registri di supplica del Pontificato di Marins V. Con il completamento dei due itinerari Martins V. e Nikolaus V. la tesi di laurea è finalmente quasi pronta. Appena in tempo, perché già all'inizio di questa settimana il motto era: Via a Rosenheim (vicino a Monaco)!

Lì ho assunto il mio nuovo incarico di responsabile dell'Archivio comunale di Rosenheim, che non solo provoca sguardi increduli e certamente invidiosi a causa del suo ottimo sito web. Le aziende hanno in serbo anche alcune sorprese. Ad esempio, un frammento del manoscritto Q del Nieblungenlied, che offre alcune varianti di testo sconosciute e la migliore lettura in molti luoghi, si trova a Rosenheim. Inoltre, si possono effettuare ricerche, ad esempio, sulla fabbrica di ottone fondata nel 1717 e quindi la prima nell'elettorato della Baviera, o sul famoso alpinista e meteorologo di Zugspitze Josef Enzensperger. Le porte dell'archivio della città sono regolarmente aperte. Sarei felice di vedere l'uno o l'altro volto familiare a Rosenheim qualche volta".